Eur


L’Eur è un quartiere di Roma dove ci sono quasi esclusivamente uffici.

Dalla mattina, fino al tardo pomeriggio, per le strade dell’Eur, è un brulicare infinito di impiegati, che inondano le larghe strade a contorno delle maestose architetture pensate dagli architetti del duce.

Palombini, McDonald’s e gli altri bar e ristoranti di queste vie, diventano, nelle ore in cui regna la luce, lo spazio scenico ideale per la rappresentazione di commedie lavorative grottesche, o le alcove puerili di amori improbabili, consumati all’ombra di mariti e mogli ignare.

La notte, quando il buio la fa da padrone, tutto è ormai deserto e gli uffici sono chiusi; quelle stesse strade si riempiono di prostitute e quindi di clienti di prostitute (altrimenti le prime non ci sarebbero ed è sempre bene ricordarlo).

Quasi sempre i clienti sono gli stessi impiegati della mattina, che tornano sul così detto luogo di lavoro, o del delitto, per seguitare quello che hanno lasciato in sospeso solo qualche ora prima, ma dalla prospettiva opposta.

La mattina si sono prostituiti e la sera pretendono di ritrovare il senso abbandonato durante il giorno, facendo prostituire qualcun altro al posto loro.

Sono le stesse persone che durante il giorno contrattavano affari in colazioni e pranzi di lavoro, spesso negli stessi SUV, che ora, di notte, all’EUR, accostano ai lati delle strade per contrattare con ragazze di tutti i continenti e giovani disperati, il prezzo della reciproca impotenza. Come a voler prolungare l’ombra degli amori improbabili del mattino anche in assenza di luce, stavolta in modo più esplicito.

All’EUR, il giorno e la notte sono la stessa cosa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...